Prezzi Giornalieri
Bassa Stagione
Alta Stagione

Piazzola compreso due persone

€ 22,00
€ 26,00

Piazzola ridotta compresa una persona

€ 14,00
€ 17,00

Persone ed ospiti giornalieri (dopo la ½ ora)

 

€ 6,00
€ 8,00

Bambini da tre a dieci anni

 

€ 4,00
€ 6,00

Tassa rifiuti giornaliera per piazzola

 

€ 1,00
€ 1,00

Doccia gettone

 

€ 0,50
€ 0,50

Luce 6/10 AMP a contattore KW/ora

 

€ 0,50
€ 0,50

Prima auto in posteggio interno

 

€ 4,00
€ 5,00

Moto-Carrello-Cane

 

€ 3,00
€ 4,00

Pedana

€ 5,00
€ 5,00

Bagni famiglia

 

€ 10,00
€ 10,00
Sauna
€ 10,00
€ 10,00

Cauzione pass/auto

 

€ 5,00
€ 5,00

Camping service (scarico e carico)

 

€ 10,00
€ 10,00
Servizio manodopera 1/h o frazione d'ora
€ 30,00
€ 30,00
Servizio mezzi meccanici 1/h o frazione d'ora
€ 50,00
€ 50,00

Deposito tenda – roulotte fuori stagione

 

€ 6,00
€ 6,00
Prezzi a contratto forfettario
Importo
Abb.to Stag. dal 01/06 al 30/09 compreso roulotte e 4 persone e card pass auto
€ 1100,00
Abb.to Stag. dal 01/12 al 30/04 compreso roulotte e 4 persone e card pass auto
€ 800,00
Abb.to Stag. dal 01/06 al 30/09 persona extra forfait
€ 150,00
Abb.to Stag. dal 01/06 al 30/09 moto
€ 50,00
Abb.to Stag. dal 01/06 al 30/09 cane
€ 100,00
Abb.to Stag. dal 01/10 al 31/05 roulotte fuori piazzola (deposito)
€ 350,00

Abb.to Stag. dal 01/06 al 30/09 e dal 01/12 al 30/04 bagni famiglia

€ 400,00
Allacciamento acqua dal 01/06 al 30/09
€ 30,00

Sfalcio erba, rimozione neve e pulizia in piazzola

€ 200,00
Pedana forfait
€ 100,00

Regolamento

Apertura dal 1° Giugno al 30 Settembre e dal 1° Dicembre al 30 Aprile

N.B. Il pagamento dovrà essere eseguito in due rate all’inizio ed alla fine di ogni soggiorno stagionale.
Trascorso tale termine saranno applicati gli interessi del 10% e non verrà più rinnovato il contratto forfetario.

I prezzi sopra esposti s’intendono per notte e le partenze devono essere effettuate entro le ore 13 per non incorrere nel pagamento della notte successiva.

CARD-PASS AUTO.

Per possedere la Card-Pass, l’ospite deve depositare una cauzione di € 5,00, la cauzione sarà restituita alla consegna della stessa al termine del soggiorno ed a fine d’ogni stagione turistica. La Card-Pass è strettamente personale. Ai trasgressori del presente regolamento sarà tolta la Card-Pass per tutto il periodo di soggiorno senza nessun rimborso della medesima.

La Card-Pass funziona dalle ore 7.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 23.00.

 

PRENOTAZIONI E CONTRATTI FORFETTARI.

Si accettano prenotazioni per il mese d’Agosto, purché il Cliente soggiorni in questo campeggio come minimo dieci giorni. Le prenotazioni si ricevono dal primo di Gennaio fino al primo di Agosto d’ogni anno, previo versamento di caparra a titolo cauzionale di €.200,00 La direzione garantisce la piazzola fino alla mezzanotte del giorno dichiarato dell’arrivo. Trascorso tale termine, il Cliente perde ogni diritto al posto ed alla cauzione.

Il contratto forfettario per essere valido ha bisogno del consenso della Direzione del campeggio e la firma per accettazione del cliente all’inizio di ogni stagione forfettaria.

 

ALLA CORTESE ATTENZIONE DELL’OSPITE.

Nei prezzi è compresa l’acqua calda delle lavabi-lavelli-fontane. Le docce funzionano con l’inserimento di € 0,50/4 min. nei temporizzatori che si trovano uno per ogni gruppo sia femminile che maschile. Gli altri camerini doccia funzionano con braccialetto o scheda prepagate presso l’ufficio del Camping. Le schede e i bracciali si ritirano versando una caparra a titolo cauzionale di € 5,00 che verrà restituita alla consegna degli stessi. I sacchetti delle immondizie devono essere depositati fuori del campeggio negli appositi contenitori. E’ severamente proibito manomettere le attrezzature del complesso e in particolare aprire le cassette della distribuzione d’energia elettrica. Gli impianti elettrici e della distribuzione del gas delle unità abitative degli ospiti vanno revisionate a norma di legge inoltre è fatto obbligo ad ogni equipaggio di dotarsi di estintore antincendio.  Le piazzole devono essere mantenute nella massima pulizia e l’erba rasa a prato inglese come alla consegna della medesima, in caso contrario la Direzione provvederà allo sfalcio del manto erboso al prezzo indicato nel listino. La Direzione si riserva, ad insindacabile giudizio, di ripulire la piazzola di qualsiasi oggetto che si trova sulla medesima o sotto roulotte e preingressi non preventivamente autorizzato. L’eventuale lavoro di pulizia sarà addebitato come da listino. Il presente listino prezzi è parte integrante del regolamento interno.

 

REGOLAMENTO INTERNO

 

  1. ACCESSO AL CAMPEGGIO. Chiunque e per qualsiasi motivo intenda accedere al campeggio deve munirsi di autorizzazione della Direzione. A tale scopo deve essere consegnato alla Direzione il documento d’ identità di ogni singola persona per le registrazioni di legge. La non osservanza costituisce violazione di norme del codice penale.

 

  1. DOCUMENTI DI SOGGIORNO. All’arrivo ad ogni Cliente vengono consegnati (tagliandi, adesivi, cartellini, pass, ecc …) che devono essere conservati con cura (… esposti sul parabrezza dell’auto.), esibiti a richiesta del personale e riconsegnati alla partenza.

 

  1. NOTIFICA DELLE VARIAZIONI. Il Cliente è tenuto a controllare l’esattezza delle registrazioni, a segnalare alla Direzione ogni discordanza ed a notificare preventivamente le variazioni quali il cambio della piazzola, l’arrivo e la partenza di persone, la durata presunta della permanenza.

 

  1. LIMITE EQUIPAGGI E/O PERSONE PER PIAZZOLA. Ciascuna piazzola non può essere occupata da più di un equipaggio.

 

  1. VEICOLI E ATTREZZATURE SU PIAZZOLA. La piazzola può essere scelta dal Cliente, tenendo conto delle indicazioni della Direzione. Le auto devono essere parcheggiate all’interno della piazzola o in spazi indicati dalla Direzione. Manufatti, fiori, piante e quant’altro devono essere concordati con la Direzione, le quali diventano parte integrante delle strutture del campeggio.

  1. Le partenze devono avvenire entro le ore 13:00. Superata tale ora verrà addebitato in conto anche il giorno della partenza.

 

  1. VISITATORI (OSPITI GIORNALIERI). Il Cliente è tenuto, qualora riceva visite, ad accertarsi che gli ospiti siano in possesso di autorizzazione della Direzione ed è responsabile del loro comportamento all’interno del campeggio. Qualora la permanenza si protragga per oltre mezz’ora deve essere corrisposta la tariffa di soggiorno come da listino prezzi.

 

  1. L’accettazione dei cani e degli altri animali dovrà essere concordata con la Direzione. I cani devono essere tenuti al guinzaglio e condotti all’esterno del campeggio per i loro bisogni fisiologici. I proprietari sono responsabili degli eventuali danni provocati dagli animali.

 

  1. QUIETE ED ORARI DI SILENZIO. L’orario di silenzio vige dalle ore 23:00 alle 7:00 e dalle ore 13:00 alle 15:00. Durante il silenzio non sono consentiti; - gli arrivi e le partenze – l’entrata in campeggio di ospiti giornalieri – l’entrata, l’uscita e la circolazione di veicoli a motore – l’uso di apparecchiature sonore – l’uso di impianti ed attrezzature sportive e di svago – il montaggio e smontaggio di tende.

 

  1. GIOCHI ED ATTIVITA’ SPORTIVE. All’interno del campeggio è vietato giocare a calcio e a pallavolo.

 

  1. LIMITAZIONI AI VEICOLI. Le auto devono transitare in campeggio a passo d’uomo. Le sbarre all’entrata sono chiuse dalle ore 13:00 alle 15:00 e dalle 23:00 alle 07:00. in caso di pioggia insistente e nel periodo del disgelo, evitare l’uso dell’auto in campeggio, salvo causa di forza maggiore.

 

  1. I genitori sono responsabili del loro comportamento.

 

  1. USO DEI SERVIZI IGIENICI. Gli ospiti sono tenuti all’uso civile e corretto dei servizi igienici. L’acqua calda viene erogata 24/24 ore, in bassa stagione e nella stagione invernale funzionerà solo il 1° gruppo di servizi.

Negli orari stabiliti per le pulizie è vietato l’uso del gruppo di servizi igienici interessati.

 

  1. OGGETTI SMARRITI. Gli oggetti rinvenuti nell’ambito del campeggio devono essere consegnati in direzione per la restituzione al legittimo proprietario.

 

  1. DANNI E RESPONSABILITA’ VARIE. La Direzione non risponde di eventuali furti di oggetti e valori non affidati ed accettati in custodia, dai danni causati da altri ospiti, da forza maggiore, da calamità naturali, da qualsiasi animale o insetto, da malattie ed epidemie anche delle piante, da caduta di rami o di piante o da altre cause non dipendenti da negligenza del personale del campeggio, dai danni provocati da eccessivo carico di neve la quale deve essere scaricata dal tetto verso le strade onde evitare danni alle proprietà altrui e alle cassette elettriche, è obbligo l’istallazione di paravalanghe sui tetti. E ‘fatto obbligo ad ogni gruppo forfettario di munirsi di estintore, funzionante a norma di legge, ed esporlo all’esterno della propria struttura abitativa.

 

  1. L’accesso e la presenza in campeggio di persone non autorizzate comporta:
  • violazione del Regolamento di Pubblica Sicurezza;
  • violazione dell’art. 614 C.P. (violazione di domicilio)
  • violazione dell’art. 633 C.P. (invasione di terreni ed edifici)
  • violazione dell’art. 624 C.P. (furto di servizi)
  • reato di truffa contrattuale

 

  1. PREINGRESSI E CASE MOBILI. A norma della L.R. n° 33 del 04 novembre 2002 il preingresso non può superare le seguenti dimensioni: mq 8.00 di copertura chiusa e mq. 3.00 di copertura aperta per un massimo di mq. 11.00 di superficie coperta totale compreso lo sporto del tetto che non deve avere un’altezza massima di
  2. 3 dal suolo. Le strutture in legno devono rispettare la tipologia del luogo e il loro progetto concordato con la direzione. I lavori di sistemazione, manutenzione e riparazione di case mobili e preingressi devono essere effettuati nei mesi di giugno e settembre, dalle ore 09 alle ore 12 e dalle 15 alle 19 da personale autorizzato e concordati con la Direzione. Eventuali spostamenti di piazzola devono eseguirsi a richiesta entro il mese di giugno e di settembre. Le case mobili devono avere assale e ruote portanti atte allo spostamento del mezzo medesimo per eventuali necessità logistiche della direzione del campeggio, non devono superare la superfice di mq. 29.00 e l’altezza di m. 3. Eventuali lavori in abusivo alla presente L.R. sono di esclusiva responsabilità del proprietario del bene stesso, il quale, riscontrato l’abuso, sarà perseguibile in termini di legge.

  1. DIVIETI VARI. E’ vietato:
  • gettare rifiuti o carte fuori dagli appositi contenitori
  • scavare nel terreno buche o canalette
  • accendere fuochi all’aperto; il grill può essere usato a condizione che non costituisca disturbo o pericolo
  • danneggiare la vegetazione, tagliare piante, siepi e fiori e raccogliere frutti
  • versare sul terreno olii, carburanti, liquidi bollenti, salati o di rifiuto
  • lavare auto o altri mezzi sul campo
  • lavare stoviglie e biancheria fuori dagli appositi lavelli
  • lavare o lavarsi nelle fontanelle sul campo
  • sprecare od usare impropriamente l’acqua
  • stendere recinzioni, teloni ombreggianti, verande e cucinotti supplementari, legare o ancorare alcunché alle piante, tirare corde ad altezza d’uomo ed installare quant’altro possa costituire potenziale pericolo od essere d’intralcio al libero passaggio.                         
  • aprire le cassette dell’erogazione di corrente elettrica
  • depositare oggetti e cose varie sotto roulotte e preingressi
  • danneggiare o manomettere impianti ed attrezzature
  • svuotare liquidi di qualsiasi genere nei servizi igienici

 

  1. EROGAZIONE ELETTRICITA’. La corrente elettrica viene erogata a contatore e per il collegamento alla presa delle colonnine sul campo è obbligatorio che l’impianto, il cavo e la spina siano a norma CEE. L’erogazione della corrente (220 VOLT) è -+-limitata a 5 massimo 10 Ampere. La colonnina è dotata di interruttore differenziale (salvavita). Nel caso in cui l’erogazione di corrente si interrompa, si deve avvisare la direzione. Il collegamento viene effettuato solo da persona autorizzata.

 

  1. La Direzione si riserva di allontanare dal campeggio coloro che, a suo insindacabile giudizio, turbino il buon andamento della vita comunitaria o che non rispettino le norme ed i patti del presente regolamento.

 

 

  1. DIRITTO DI RITENZIONE. Nel caso di mancato pagamento del soggiorno ai sensi dell’art. 2756 del codice civile, la roulotte e quant’altro, saranno trattenuti presso il campeggio sino al saldo completo delle prestazioni.

 

  1. DIRITTO DI MODIFICA. La Direzione si riserva il diritto di modifiche o aggiunte di articoli al presente regolamento.

 

La Direzione augura a tutti un buon soggiorno

Webcam

camping-comelico.jpg
@ 2022, Campingcomelico.it - tutti i diritti riservati

 

Meteo