Immerso nel verde e costeggiato dal fiume il campeggio gode di una splendida posizione


Strada Panoramica di Costalta

Luogo di Partenza: Campeggio            
Lunghezza: 16 Km                
Dislivello: 400 mt.                  
Difficoltà: Facile            
Durata: 1h 30min            
Quota Massima:  1330 mt.              

La strada panoramica di Costalta è un'altro posto classico da percorrere in questa zona per gli scorci che si possono ammirare nei sui punti più alti. E' possibile percorrerlo anche con la bici da strada. Non è particolarmente difficile, a parte il primo tratto con pendenze leggermente accentuate ma su strada asfaltata.
Si parte dal Campeggio in direzione Campolongo e successivavente si prende la strada in direzione Sappada.
Dopo alcune centinaia di metri si incontra la frazione di Mare dove si gira a sinistra in direzione San Pietro / Costalta.
Dopo circa 800 metri, in corrispondenza con un tornante proseguire dritti anziché percorrerlo verso destra.
La strada sale sul primo tratto con pendenze non proprio facili, per poi diminuire in corrispondenza dell'inizio di una serie di tornanti che portano verso il paese di Costalta.
Arrivati in prossimità del paese prendere a sinistra in direzione Costalissoio.
Qui inizia il tratto panoramico da cui prende il nome la strada.
Si può ammirare tutta la vallata sottostante che parte da Santo Stefano fino ad arrivare a Presenaio; la val Frison, la Valgrande e i monti che le circondano: Il monte Crissin, i monti Brentoni, il monte Col, il monte Cornon, le Tre Terze, il monte Rinaldo e il monte Carro.
Proseguendo verso Costalissio il panorama si apre verso nord-ovest dove si può ammirare il paese di Danta, il gruppo del Popera con il passo della Sentinella e la zona del col Quaternà.
Attraversato il paese di Costalissoio scendere verso Casada e Campitello per poi prendere la strada che va verso Santo Stefano e ritorna al campeggio.